Condimenti per il bene del cervello

Alex Silva (/)

La scoperta di ricercatori presso l’Istituto D’O la Ricerca e l’Istruzione, rio de janeiro, Istituto di Scienze Biomediche dell’Università Federale di Rio de Janeiro e l’Università Federale di Bahia. Per analizzare i neuroni creati in laboratorio, si sono resi conto che la presenza di una molecola, apigenina, ha guidato l’aumento della formazione di queste cellule.

  • lo Zenzero è un bene per che cosa?! Ci conto – e come consumarequery_builder 7 maggio 2017 – 16h05

“abbiamo Anche individuato un miglioramento della comunicazione tra di loro”, dice il neuroscienziato Stevens Ostaggio, il leader dello studio. Questo sarebbe positivo soprattutto per combattere le malattie legate alla perdita di neuroni, l’esempio di il morbo di Alzheimer. Per la nostra gioia, non è difficile trovare che l’apigenina: lei è a ingredienti come il prezzemolo, il timo, il pepe, la camomilla, la melissa e il sedano. Ma la mancanza di dimostrare se i cibi hanno lo stesso potere dell’isolato sostanza. “si Dà per scontato che sì”, la scommessa di un Ostaggio.

un’Altra virtù di apigenina

gli Scienziati dell’Università di Stato dell’Ohio, negli Stati Uniti, hanno notato che la molecola ha la capacità di riattivare il meccanismo di morte programmata delle cellule tumorali – qualcosa di naturale in unità sano. Con questo, è probabile che l’apigenina alcune forze nella lotta contro i tumori.

  • Zafferano della terra (curcuma): benefici e come utilizzare nel giorno-per-giornoquery_builder 25 giu 2017 – 16h06

Newsletter
Contenuti esclusivi per voi