Da latte e da carne biologici sono più nutrienti

la salute Magazine (/)

I prodotti biologici, prodotti senza l’utilizzo di pesticidi, fertilizzanti chimici, farmaci veterinari, sono sempre più presenti sulla piastra delle famiglie. Ma sono più nutrienti rispetto a quelli convenzionali? Secondo una nuova ricerca dell’Università di Newcastle nel Regno Unito, la risposta è sì, almeno per quanto riguarda la carne e il latte.

Il team di scienziati ha esaminato più di 260 studi su questi alimenti (entrambe le versioni organici tradizionali), e ha concluso che le opzioni di prodotto in modo naturale, contengono circa il 50% in più di omega-3. Questa sostanza, potente azione anti-infiammatoria, aiuta a controllare il colesterolo, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari, del miglioramento delle funzioni cognitive e nel rafforzamento del sistema immunitario. E non si fermano qui: le carni biologiche hanno mostrato minore contenuto di grassi saturi, che è un male per il cuore.

  • il Brasile ha vinto il primo mercato biologico al 100% (e non solo alimentari)query_builder 4 agosto 2017 – 13h08

In una dichiarazione al sito web dell’università, il professor Carlo Leifert, che ha condotto la ricerca, ha detto: “Questo studio suggerisce che la frutta, verdura, carne e latticini biologici fornisce una maggiore quantità di antiossidanti e omega-3”. Vale la pena notare che i pesticidi sono stati associati con un rischio aumentato di un numero di problemi, come il cancro e disturbi ormonali.

In alimenti come carne, uova e latte, il problema sta nel fatto che gli animali sono trattati con i farmaci veterinari, come gli antibiotici. C’, la probabilità di diventare resistenti all’azione di questi farmaci aumenta. Nelle versioni di organico, c’è poco spreco di questi farmaci, perché in generale gli animali sono trattati con l’omeopatia e la fitoterapia.