Colombia, El Salvador e chiedere di evitare la gravidanza a causa del zika virus

I Ministeri della Salute dei paesi come l’Honduras, Ecuador e Colombia sono raccomandando di donne, di evitare una gravidanza durante l’anno 2016, e, in alcuni casi, come El Salvador, anche nel 2017. Il motivo? Il zika virus, la cui diffusione è in aumento i casi di microcefalia in neonati nati da madri che si infettano durante la gravidanza.

La rapida diffusione del virus ha fatto tutte le agenzie di salute, tra cui CHE a dare l’allarme che il virus possa raggiungere tutta l’America, ad eccezione del Cile e Canada, e consiglia alle donne incinte di consultare il proprio medico prima di, dopo un viaggio in zone endemiche.

Alcuni paesi consigliare contro gravidanze a causa della zika virus

Il zika virus si trasmette attraverso la puntura della zanzara Aedes aegypti, portatrice della malattia e i suoi sintomi sono febbre, dolori muscolari e articolari, stanchezza e eruzioni cutanee. Inoltre, negli ultimi mesi c’è anche legata alla nascita di bambini con microcefalia, un disturbo nervoso che provoca al bambino di essere nato con la testa più piccola di quanto dovrebbe, e che non ha cura né di trattamento.

Questo virus è presente soprattutto nei paesi del centro e Sud America, e non era a conoscenza di molti casi a partire dal 1947, quando fu identificato per la prima volta, ma negli ultimi mesi è aumentato in modo allarmante il numero di infetti, la zika. Tanto che in Brasile ci sono già quasi 4.000 nuovi casi di bambini nati con microcefalia. C’è, secondo gli esperti, un rapporto diretto tra la microcefalia e l’infezione da zika virus da madri durante i primi mesi di gravidanza.

Le agenzie di salute a livello europeo, americano e CHE sono già raccomandano che le donne in gravidanza di non viaggiare per paesi con casi di zika, ma le misure di prevenzione non si fermano qui. I Ministeri della Salute di El Salvador, Ecuador e Colombia sono invitando le donne a evitare di rimanere incinta in questo momento.

Come queste dichiarazioni hanno generato forti critiche, i rispettivi governi si difendono dicendo che non si tratta di misure di controllo delle nascite, ma le raccomandazioni di salute e che sono padri e madri che devono decidere su di esso.

Altre misure di prevenzione per evitare il contagio durante la gravidanza sono: utilizzare un repellente per insetti, mettere le zanzariere sui letti e zanzariere a porte e finestre e prevenire l’accumulo di acqua stagnante in piante in vaso, pneumatici, bottiglie, grondaie delle case, per cui la zanzara vettore del zika virus non può riprodurre.

Alba Caraballo

Editor di GuiaInfantil.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Whatsapp


  • Comentarios

Related

La circonferenza della testa del bambino

La zika virus provoca microcefalia nei neonati

Zika virus. Che cosa è e come avviene il contagio

Il 4 malattie trasmesse dalla zanzara Aedes aegypti

La zika virus può essere trasmesso attraverso rapporti sessuali

0 commenti

O mais visitado

10 idee per connettersi con il vostro bambino

i bambini possono imparare con i loro sogni

rischi del lavoro in una donna incinta

La sfida di essere una donna, una madre e un operaio

  • Quem somos
  • Termos de uso e privacidade
  • Fale conosco
  • Anunciantes
  • Mapa do site

GuiaInfantil.com è leader nel pubblico tra i siti per i genitori con 8,5 milioni di visitatori unici in Brasile, in America latina e in Spagna

Tutti i direitos reservados il Pollice Media S. L. © 2000-2018. Licenza SGAE SGAERRDD/5/267/10111012