La ragazza, che ha mobilitato oltre 4 milioni di persone contro il bullismo

ogni anno, milioni di bambini di tutto il mondo vengono abusati, maltrattati, insultati, ignorato o umiliato da altri bambini. Sono loro simili compagni di classe, i bambini sono quelli che causano dolore profondo.

il bullismo è così prevalente nella nostra società che è facile trovare ogni giorno nella media notizia della tragica di bambini che soffrono o hanno sofferto di abusi a scuola. Alcuni, purtroppo, perso la battaglia e altri, come Lexie, a dare un senso di speranza a tutti quei bambini che continuano a soffrire. Lexie, che è americano (USA), è stato in grado di mobilitare 4 milioni di persone contro il bullismo.

di 4 milioni di persone a sostegno Lexie, dopo aver subito bullismo

L’internet e i social network sono mezzi dove succedono cose terribili e amaro. Sono luoghi in cui possono verificarsi fatti spietata e crudele, ma anche generosa e altruista.

Quest’ultimo si è verificato quando Lexie è stato in grado di mobilitare 4 milioni di persone contro l’abuso della scuola. Questa è la loro storia:

Lexie subito le battute di altri bambini, in modo che solo l’uso di occhiali. A scuola i bambini insultata e derisa, giorno dopo giorno. Sua madre, ispirato al documentario contro le molestie della scuola”, Il Bullo del Progetto (2011), pubblicato nel 2014 pagina su Facebook creata dopo il documentario una foto di Lexie. Il bambino aveva una carta su cui si poteva leggere: “ero assediato da porta gli occhiali. Condividi se sono contro il bullismo’.

L’immagine di Lexie ha provocato una vera e propria rivoluzione e ha cominciato a ricevere messaggi da migliaia di persone. Famiglie, bambini, madri, padri… Tutti avevano inviato le foto che indossa occhiali e messaggi pieni di incoraggiamento. Lexie ha ricevuto un enorme abbraccio virtuale da parte di tutte quelle persone che indossavano occhiali o non e di pensiero, che Lexie non meritano che nessuno zombasse. Gli occhiali sono cool’, ‘sei prezioso’, ‘noi (soldati), potremmo anche utilizzare gli occhiali’, ‘sempre sollevare la testa’… Sono alcuni dei messaggi che la ragazza ha ricevuto.

Il ‘uragano’ Lexie era tale che il Bullo Progetto tenuto un video (breve) per raccontare la sua incredibile storia. Un documentario che, nello stesso modo in cui il Bullo Progetto e di altri simili opportuno informare i bambini ad essere consapevoli dei danni irreparabili che possono causare il bullismo e che non dovrebbe mai fare questo con gli altri bambini.

Alba Caraballo

Editor di GuiaInfantil.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Whatsapp


  • Comentarios

Related

scuola di Violenza o di Bullismo

Come mettere fine al bullismo o molestie morali nelle scuole

Insegnare al vostro bambino a difendersi in un bambino crudele

Come si devono comportare per il bambino, quando gli altri bambini eco-friendly

cosa fare se il vostro bambino è vittima di bullismo nella scuola

0 commenti

O mais visitado

10 idee per connettersi con il vostro bambino

i bambini possono imparare con i loro sogni

rischi del lavoro in una donna incinta

La sfida di essere una donna, una madre e un operaio

  • Quem somos
  • Termos de uso e privacidade
  • Fale conosco
  • Anunciantes
  • Mapa do site

GuiaInfantil.com è leader nel pubblico tra i siti per i genitori con 8,5 milioni di visitatori unici in Brasile, in America latina e in Spagna

Tutti i direitos reservados il Pollice Media S. L. © 2000-2018. Licenza SGAE SGAERRDD/5/267/10111012