Mai sentito parlare di intestino corto?

La condizione può essere il risultato di interventi chirurgici come la chirurgia bariatrica (Illustrazione: Jonatan Sarmento/SALUTE è Vitale)

il malassorbimento di sostanze nutritive, perdita di peso, dolore addominale e diarrea frequenti sono tra le manifestazioni della sindrome dell’intestino corto, una condizione che può essere il risultato di difetti congeniti o un intervento chirurgico per l’asportazione di un tratto di intestini— vieni qui, visto che le procedure per le persone con condizioni infiammatorie come quelli per le persone obese. Come suggerisce il nome, il problema è segnato dalla riduzione della dimensione effettiva dell’intestino, che può portare a gravi carenze nutrizionali e minare la fornitura e la qualità della vita.

  • Medicinale Malattie infiammatorie croniche intestinali: i nuovi sviluppi e le sfidequery_builder 4 luglio 2017 – 09h07

per fortuna, la scienza è la creazione di strategie per risolvere la situazione. Essi riguardano principalmente la aggiustamenti nella dieta. Per capire meglio questa storia, abbiamo parlato con la dottoressa Laura Matarese, dottore di ricerca e docente della Scuola di Medicina di Brody, East Carolina University, negli Stati Uniti. Lei sarà uno degli invitati congresso internazionale di Ganepão, uno dei principali eventi nel settore della nutrizione nel paese, che si verificano tra i giorni 13 e il 17 giugno.

Category: Senza categoria